A very long wait

Share

Si erano scritti lettere per 42 anni, senza mai incontrarsi. Neanche Čajkovskij e Nadežda von Meck erano arrivati a tanto. Dopo la lunga attesa George Ghossn, 56 anni, e Lori Gertz, 54, hanno messo da parte la timidezza e si sono dati appuntamento per la prima volta. Ghossn, che vive a East Islip, New York, ha raccontato che lui e la sua compagna di epistole, che risiede a San Diego, hanno cominciato a scriversi quando avevano rispettivamente 14 e 12 anni. Da allora la corrispondenza è andata avanti al ritmo di una lettera al mese, tutte rigorosamente scritte a mano, nelle quali i due si raccontavano le rispettive vite, non tacendo delle avventure sentimentali e del menage familiare. Quando Lori ha deciso di raggiungere New York per fare visita al figlio universitario, ha pensato che fosse giunto il momento per il faccia a faccia. “Voglio molto bene George – ha dichiarato – è un punto fermo della mia vita. Tutta la mia famiglia lo conosce, il nostro è un rapporto bellissimo ed è il più lungo che io abbia mai avuto”.
Germano Morosillo The American 783
La reazione dei due all’incontro non è stata la stessa. George ha spiegato: “Ci siamo abbracciati e subito ho pianto. È stato tutto così emozionante…”. Lei invece ha detto “Quando ci siamo incontrati lui stava già piangendo, io ero felicissima e sorridente. Ho pianto solo qualche ora dopo l’incontro, solo allora ho realizzato quello che era successo e sono stata sopraffatta dall’emozione”. L’incontro, però, non ha segnato l’inizio di una frequentazione: i due riprenderanno a scriversi. Le sane vecchie abitudini.

Creazione Siti WebSiti Web Roma