Share

Shaquille O’Neil è sicuramente uno dei più famosi giocatori di basket di tutti i tempi. Eppure la sua celebrità è dovuta anche ad un altro fattore: la generosità con camerieri e parcheggiatori ogni volta che mangia fuori casa. Shaquille non elargisce semplici mance, ma una montagna di soldi. L’argomento, una sorta di leggenda metropolitana corroborata da numerose testimonianze, è tornato d’attualità nei giorni scorsi, quando l’ex stella della NBA è stato ospite al Jimmy Kimmel Show.
Germano Morosillo The American 759
Nonostante il tema dell’intervista fosse la statua che ritrae Shaq, appena svelata al pubblico davanti allo Staples Center di Los Angeles, Kimmel ha voluto saperne di più proprio sulle mance. L’ex cestista ha rivelato che in media lascia $300 per dimostrare il suo apprezzamento al lavoro di chi gli parcheggia la fuoriserie. La somma più alta elargita finora è stata di $4,000, alla cameriera di un ristorante di Los Angeles. Shaq domanda ogni volta a chi lo serve al tavolo quanto vorrebbe di mancia, e puntualmente esaudisce la richiesta. Così, nel momento in cui si è visto chiedere $4,000, non ha battuto ciglio, consegnando il contante alla cameriera incredula. O’Neil, che lo scorso anno è stato introdotto nella Basketball Hall of Fame, ha poi aggiunto che se non avesse abbastanza soldi per le mance, eviterebbe di mangiare fuori. Peccato che di clienti così in Italia non se ne vedano!

Creazione Siti WebSiti Web Roma